17
ottobre
2018

Consigli: come pulire la pelle del tuo zaino

Muoversi in bicicletta: la borsa più adatta

Muoversi in bicicletta: la borsa più adatta

 

Vi piace mantenervi in forma sfruttando anche gli spostamenti casa-lavoro?

Per chi ama muoversi in bicicletta, potremmo suggerire un pratico zaino in pelle ma, ammettiamolo, cosa c’è di più fashion di una tracolla?

Non tutte le borse sono uguali, eppure una capiente e pratica borsa a spalla, ovviamente in pelle e con una tracolla regolabile, è un’ottima soluzione per chi ama spostarsi in bici per lavoro, studio o tempo libero e non vuole rinunciare ad avere con sé gli effetti personali.

 

Come portarla con sé

Se la bici è dotata di cestino, la borsa può essere riposta al suo interno, ma facendo attenzione ad agganciarla bene al manubrio, per non rischiare che qualche malintenzionato si avvicini e tenti di rubarvela al primo stop.

Se invece preferite spostarvi in sicurezza tenendo la vostra borsa ancorata addosso,  allora meglio sfruttare la tracolla avendo cura di non portare la borsa davanti, sulla pancia, in quanto potrebbe intralciare il movimento, meglio se appoggiata alla schiena o al fianco, accorciando la tracolla a misura.

 

Meglio con la cerniera

I modelli tra cui scegliere non mancano: consigliamo di privilegiare portabilità, praticità e leggerezza. Anche il materiale ha la sua importanza: la pelle non solo è resistente ma è anche comoda in caso di pioggia, in quanto impermeabile. Attenzione, che le borse in finta pelle, invece, hanno il difetto di durare poco e rovinarsi in corrispondenza delle zone di contatto, dove sfregano durante la pedalata.

Infine, meglio optare per un modello con la cerniera, dalla chiusura più sicura, soprattutto quando si pedala in velocità; questo tipo di chiusura vi farà stare più tranquilli rispetto al bottone o alla calamita, sempre a rischio di saltare o sganciarsi per l’usura o a causa di un urto.

Ah… e non dimenticate di portare con voi un ombrellino, si sa mai, in caso di pioggia!

10
ottobre
2018

Il bello di fare shopping con una borsa in pelle

Il bello di fare shopping con una borsa in pelle

 

Può una donna rinunciare alla propria borsa? Sarebbe come privarla delle scarpe. È un accessorio indispensabile, inseparabile, specialmente quando ci si avvia per una “importantissima” sessione di shopping!

Quando si esce per fare acquisti, ogni donna lo sa, serve una borsa comoda, capiente, che offra lo spazio necessario per accogliere ogni nuova scoperta che può diventare una conquista!

Siccome c’è sempre bisogno di borse morbide e generose, perché non fare shopping proprio con una borsa in pelle?

 

Come la borsa di Mary Poppins

La borsa in pelle è senz’altro spaziosa, adatta a lunghe trasferte e anche a lunghe e intense sessioni di “acquisti sfrenati”. È la migliore alleata per affrontare ogni circostanza fuori casa, un po’ come la famosa borsa di Mary Poppins… ricordate? Ecco, lì dentro, c’è spazio per tutto ciò che possiate anche solo immaginare!

Esistono varie tipologie di shopping bag sul mercato, però verificate sempre che siano in vera pelle. Poi non vi resta che scegliere il “come” la volete: vi piace più essenziale o lavorata, con manici più o meno lunghi, larghi o più sottili, dalla forma più squadrata, da portare a mano o a tracolla, colorata o monotinta, con tasche, cerniere e dettagli personalizzabili…?

Una ineguagliabile compagna di shopping

Qualunque sia il modello per il quale opterete, la borsa in pelle rimane sempre un accessorio casual-chic di intramontabile stile. Una ineguagliabile compagna di shopping.

La borsa shopper è un qualcosa di unico e sfizioso, la cui praticità è tutta da provare. Il bello è che ve ne innamorerete subito: ideale per fare acquisti, pratica per il lavoro, adatta alle uscite last minute di tutti i giorni. Ogni qualvolta avrete bisogno di una compagna di viaggio generosa e resistente non potrete che pensare a lei: la vostra alleata di stile nello shopping!

3
ottobre
2018

La cartella business in pelle

Completa il tuo look con la cartella business in pelle

La cartella business in pelle è un accessorio pratico e di gran classe, perfetta per scandire le giornate di lavoro sia di lei che di lui. È un complemento perfetto sia per uomo che per donna, infatti: una borsa comoda e capiente per un look classico e intramontabile e per affrontare i propri appuntamenti d’affari sempre “sul pezzo”, portando con sé tutto l’occorrente.

Scegliete il vostro modello

Troverete la borsa business in pelle nella versione con tracolla regolabile, comoda da portare sempre con sé, anche in bici, con all’interno vari scomparti (porta-cellulare, penne, documenti), con dettagli e chiusura in metallo, per impreziosire il look e garantire la massima sicurezza.

Per chi preferisce la praticità delle maniglie, la variante “a mano” tipo valigetta offre, sia a lui che a lei, una apprezzabile eleganza e una buona dose di stile. Anche il modello tipo “cartella”, più vintage e sempre raffinato, non tradisce le migliori caratteristiche degli accessori in pelle: funzionale, resistente e di classe.

Per un look sempre stiloso

La scelta del modello è soggettiva: c’è chi preferisce un disegno più classico e ed elegante, tipo valigetta, perfetto per il professionista che intende distinguersi in ogni situazione e apparire molto più serio e stiloso. E chi si sente più a suo agio con la borsa “a tracolla”, magari con tasche esterne, per una soluzione più morbida e comoda, senza dubbio più casual, ideale per un business man – o una business woman – dall’animo sportivo e disinvolto.

La cartella porta documenti in pelle, in qualunque modello, è un dettaglio che fa la differenza e completa l’outfit offrendo la possibilità di avere sempre a portata di mano documenti, agenda e quanto indispensabile per i propri affari, senza rinunciare a quel tocco di ricercata bellezza, che solo la pelle può dare.

26
settembre
2018

Cinque buoni motivi per preferire una borsa in pelle  

Potremmo elencarne anche di più, ma in questo articolo abbiamo scelto di essere brevi, per cui vi daremo “solo” cinque buoni motivi per preferire la borsa in pelle ad altre versioni. Non dimenticate che le borse in pelle sono tra gli accessori destinati a durare più a lungo nei vostri armadi, sono acquistabili a prezzi accessibili e col pregio di farci fare sempre bella figura. Inoltre una borsa in pelle ha un profumo unico, inconfondibile, che nessun altro accessorio possiede.

Qualità, versatilità e resistenza sono i pregi principali degli accessori moda in pelle: tenetene conto nel vostro prossimo shopping tour!

  • Camaleontica

La borsa in pelle si abbina con tutto, dall’abito da sera al semplice jeans e t-shirt. Il bello della pelle è che è versatile e adatta a più e diverse occasioni. Ed è come il vino: con il tempo migliora, dando quel tocco vintage che è di gran classe.

  • Qualità elevata a un prezzo accessibile

Oggi le borse, gli zaini e i portafogli realizzati da pelletterie artigianali hanno prezzi ormai accessibili, con possibilità diverse, per tutte le tasche. Morale: non serve spendere un capitale per portare a casa un prodotto di qualità e che vi faccia fare un figurone!

  • Capiente e resistente

La pelle è un materiale durevole, robusto e resistente all’usura. È una borsa fedele, adatta sia al lavoro che al tempo libero, fatta di un materiale estremamente elastico e per questo capace di contenere più oggetti personali e sostenere il peso della quotidianità senza subire danni. La pelle è un materiale resistente per natura, al peso e anche al calore in spiaggia per esempio, quindi anche in vacanza potrà venire con voi.

  • Nemica delle macchie

La vera pelle è lavabile e resistente non solo al tempo ma anche alle macchie. Per cui, niente paura, se del gelato o un po’ di cocktail si verserà sulla borsa durante una serata più allegra del solito…. La vostra borsa in pelle rimarrà la fedele compagna di sempre, senza macchie né aloni indesiderati.

  • Anallergica e “green”

La pelle è anallergica per eccellenza perché, non avendo una fibra porosa, non può ospitare polveri o acari. Quindi se scegliete una borsa in questo materiale sarà ben difficile trovarla impolverata in fondo al cassetto o all’armadio dopo una stagione di fermo. Altro dettaglio non da poco è che la pelle viene lavorata seguendo dei processi regolamentati e nel rispetto dell’ambiente e le borse, come altri accessori di moda, sono prodotti con pelle “riciclata” dai capi di bestiami destinati alla macellazione. Quindi non ci sono né sprechi né sacrifici inutili.

 

 

Etichette:

19
settembre
2018

Le fasi di preparazione di un prodotto in pelle

La realizzazione di un prodotto in pelle richiede diverse lavorazioni, tutte importanti: dal taglio al controllo qualità, passando per la preparazione e l’assemblaggio dei componenti. Tutte fasi che sottolineano la maestria degli artigiani di questo settore, orgoglio del nostro Made in Italy.

Il taglio

La prima fase è il taglio. Le pelli vengono prima controllate e selezionate, con macchinari elettronici di ultima generazione, dopodiché si passa a tagliare le varie parti che comporranno la borsa, il portafoglio o un altro accessorio: pelle, infustiture, fodere o rinforzi diversi.

La spaccatura

Successivamente, la preparazione del prodotto in pelle prevede la fase della spaccatura, che si concretizza nell’abbassare gli spessori della pelle in base al tipo di borsa che si sta producendo, regolandone la rigidità o la morbidezza. Così i bordi dei vari componenti della borsa vengono smussati prima di essere masticiati.

Durante le varie fasi di lavorazione, la pelle può subire delle modificazioni, cioè potrebbe ritirarsi o allungarsi. Si lascia quindi un margine di circa 4 mm al bordo, che aumenta il perimetro del quadrante della borsa.

Il ritrancio

Dopo aver ricontrollato e assemblato tutte le parti della borsa, il ritrancio permette di rifinire il prodotto, secondo le proporzioni esatte. La lavorazione delle costole consente di rifinire con meticolosità i bordi della borsa, utilizzando le stesse cromie o creando volutamente dei contrasti di colore.

L’assemblaggio

Questa è la fase conclusiva e si può effettuare su diverse tipologie di macchinari, ma alcuni passaggi – a seconda del prodotto e di chi lo realizza – possono essere eseguiti a mano, per conferire valore all’artigianalità del prodotto. A seconda del tipo di oggetto, inoltre, possono seguire le operazioni di spazzolatura e lucidatura della pelle.

Etichette: